Lafayette (askanews) - Fiori per le vittime della strage a Lafayette in Louisiana, negli Stati Uniti. L'assassino che ha aperto il fuoco in un cinema della cittadina americana, uccidendo due persone e ferendone nove, prima di togliersi la vita, si chiamava John Russell Houser e aveva 59 anni.Bianco, originario dell'Alabama, era un "vagabondo", aveva precedenti penali ed era definito un "repubblicano radicale". La sparatoria è avvenuta nel GrandTheater, quando lo spettacolo della sera del film 'Trainwreck' era iniziato da una ventina di minuti, verso le 19:20 locali.Nella sala c'erano circa 100 persone al momento degli spari; 13 in tutto. A morire sono state Macy Breaux, 21 anni, morta sul colpo, e Jillian Johnson, 33 anni, deceduta in ospedale.(Immagini Afp)