New York, (TMNews) - Il presidente degli Stati Uniti,Barack Obama, vuole chiedere al Congresso 2 miliardi di dollariper aumentare il controllo delle frontiere, visto l'enorme einaspettato afflusso di migranti, soprattutto bambini. LaCasa Bianca invierà una lettera a deputati e senatori con larichiesta di risorse aggiuntive e di maggiore flessibilità perfar fronte a quella che lo stesso presidente hadefinito "un'emergenza umanitaria": decine di migliaia di minorisono entrati negli Stati Uniti, provenienti dai Paesicentroamericani.In attesa di una riforma dell'immigrazione onnicomprensiva,difficile da ottenere, Barack Obama chiederà al Congresso dirispondere all'emergenza concedendo al segretario per laSicurezza nazionale, Jeh Johnson, l'autorità di esercitare unpotere discrezionale nel rimpatrio dei minori non accompagnatiprovenienti dai Paesi non confinanti (quindi escluso il Messico)come Guatemala, Honduras ed El Salvador, e inasprendo le sanzioniper i trafficanti di esseri umani. Inoltre la Casa Bianca intenderichiedere nuovi stanziamenti per sviluppare strategie piùaggressive di deterrenza che prevedano per esempio maggioririmpatri.