Roma, 16 set. (TMNews) - Le prime dieci università del mondo sono americane o britanniche secondo la decima edizione del "QS World University Rankings", la classifica delle migliori 863 università del mondo. Al primo posto, come l'anno scorso, si piazza il Mit, il Massachusetts Institute of Technology. La prima università italiana è quella di Bologna, che occupa la 182esima posizione.Il ranking QS, redatto da Quacquarelli Simonds, è tra i più autorevoli al mondo e utilizza sei indicatori principali per confrontare le università di tutto il mondo.A fare breccia nell'assoluto predominio anglo-statunitense è solo il Politecnico di Zurigo (ETH), al 12esimo posto, seguito dal Politecnico di Losanna (EPFL), al 17esimo. Corea del Sud, Giappone, Danimarca, Cina, Germania e Olanda contano anche loro un'università fra le prime 50 del mondo. In totale sono 31 i Paesi che possono vantare un ateneo nelle prime 200 posizioni. Fra le prima 250 l'Italia conta Bologna (182), La Sapienza di Roma (202), il Politecnico di Milano (229), l'Università di Milano(238), l'Università di Pisa (245).