Washington (TMNews) - Il grande freddo sta per calare sul Nord America: dopo i giorni della neve, ora Stati Uniti e Canada devono fronteggiare un "vortice polare" che porterà le temperature a precipitare fino a 50 gradi sotto zero, toccando dei nuovi record di gelo. A essere più esposti gli Stati americani del Midwest, il Sud Dakota in particolare, dove la colonnina di mercurio è già scesa decine di gradi sotto lo zero. Ma in allerta sono anche l'Ohio e l'Illinois, oltre a gran parte del Canada, dove in Quebec si sono già registrati -40 gradi. L'ondata di aria fredda proveniente dal Polo Nord dovrebbe durare un paio di giorni e le autorità hanno invitato la popolazione a rimanere in casa.