Baltimora(askanews) - Torna la calma a Baltimora dopo una giornata di rivolta, seguita al funerale di un ragazzo nero morto dopo l'arresto da parte della polizia, le cui maniere forti sono sotto accusa. Dopo la fine dei funerali di Freddy Gray, bande di ragazzi, in maggioranza studenti usciti da scuola, hanno preso di mira la polizia lanciando ogni sorta di oggetti.Molti supermercati sono stati saccheggiati e incendiati, insieme ad auto, anche della polizia. Quindici i feriti tra gli agenti. Le autorità hanno deciso di chiamare a rinforzo migliaia di agenti di polizia della regione, ma anche gli uomini della Guardia nazionale del Maryland."Abbiamo ordinato un coprifuoco in tutta la città a partire dalle 22, le 5 del mattino, per tutta la settimana e verrà esteso se sarà necessario" ha detto il sindaco Stephanie Rawlings-Blake.Negli scontri molti giornalisti sono stati attaccati e hanno subito furti di materiale. Ventisette gli arresti, ma la polizia ha promesso di passare al setaccio i video delle telecamere di sicurezza per mettere le mani sugli autori delle violenze.(immagini AFP)