Genova (askanews) - "L'auspicio è che si faccia una legge con la più larga maggioranza possibile. Questo è fattibile subito: lo stralcio della stepchild adoption e una votazione a larga maggioranza sulle unioni civili ben distinte dal matrimonio e sul riconoscimento dei diritti individuali delle coppie di fatto". Lo ha detto questa mattina a Genova il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, parlando dell'iter parlamentare del ddl Cirinnà."Questa secondo me -ha sottolineato il ministro- è l'unica via percorribile, lo era anche ieri. Questa legge -ha ricordato Galletti- è nata per regolare i rapporti tra omosessuali e, non poca cosa, per il riconoscimento dei diritti civili alle coppie di fatto. L'adozione da parte delle coppie omosessuali -ha concluso il ministro- non può essere un effetto collaterale, è un argomento troppo importante".