Roma (TMNews) - Quasi sessanta milioni di bambini in oltre 50 paesi del mondo vivono letteralmente in condizioni di emergenza e oggi l UNICEF ha presentato il Rapporto sull intervento umanitario 2014, lanciando un appello per raccogliere 2,2 miliardi di dollari. Sono i fondi necessari quest anno ad assicurare aiuti umanitari salvavita a 85 milioni di persone, di cui 59 milioni sono bambini, che devono affrontare conflitti, disastri naturali ed altre emergenze complesse in 50 paesi.Il Rapporto UNICEF sottolinea le sfide che ogni giorno i bambini devono affrontare nelle crisi umanitarie; il supporto richiesto per aiutarli a sopravvivere e a crescere; i risultati che è possibile raggiungere anche nelle circostanze più difficili.Per la Siria e la regione l UNICEF ha lanciato un appello per 835 milioni di dollari per distribuire aiuti salva vita (che comprendono: vaccinazioni, acqua, servizi igienico-sanitari, istruzione e protezione) e per favorire la coesione sociale e la pace per costruire un futuro più stabile.