Tokyo (TMNews) - Un'invasione di ciclisti in tweed ha aperto la settimana della moda a Tokyo. 150 persone con indosso almeno un capo realizzato col tipico tessuto in lana scozzese hanno attravresato la capitale giapponese, chi vestito da capo a piedi, chi invece con un mix di scozzese e abiti più moderni.Per quanto il Giappone, e Tokyo in particolare, sia la patria di una moda originale e spesso provocatoria, con giovani donne che si vestono ispirandosi a motivi gotici o da piccole "Lolite", anche una stoffa dal sapore così antico e tradizionale viene molto apprezzata. Il più ricercato è l'Harris tweed, una qualità particolare che nasce dalla pura lana vergine delle isole Ebridi.I sei giorni della fashion Week giapponese però vedranno protagonista l'Italia, fin dall'apertura delle sfilate che debutteranno con una passerella degli abiti della maison fondata da Ottavio Missoni, omaggio allo stilista italiano scomparso nel Maggio del 2013.(Immagini Afp)