Roma, (askanews) - Un minuto di silenzio in Francia a Saint-Quentin-Fallavier, vicino a Lione, dopo l'attentato a un impianto a gas, dove è stato anche decapitato un uomo. Il Paese è sconvolto dopo questo secondo attacco a pochi mesi dalla strage di Charlie Hebdo.