Milano (TMNews) - Gli italiani hanno ancora molti timori quando acquistano online. Secondo un'analisi della Coldiretti sull'indagine della Commissione Europea sul cybercrime un italiano su tre non si fida dell'uso di internet per attività come operazioni bancarie o in generale per gli acquisti soprattutto perché si preoccupa che qualcuno possa risalire ai suoi dati personali ed utilizzarli in modo improprio; l'altra motivazione è il timore che i pagamenti via Web non siano ancora del tutto sicuri.Nonostante la diffidenza risulta in forte crescita, ma siamo ancora lontani dalla confidenza con la Rete degli altri Paesi. Infatti la preoccupazione di essere vittima di cyber reati in Italia è superiore rispetto alla media dell'Unione Europea dove la percentuale di persone frenata dal timore di furti di identità si ferma al 28%.