Cannes (askanews) - Sarà un Festival di Cannes blindato. Sei mesi dopo gli attentati di Parigi la Francia si prepara ad ospitare dall'11 al 22 maggio uno degli eventi mondani con il maggior risalto mediatico al mondo. Per questo la questione sicurezza è stata studiata nei minimi dettagli"Abbiamo predisposto misure eccezionali - ha spiegato il ministro dell'Interno francese Bernard Cazeneuve in una conferenza convocata a Cannes - sono stati ingaggiati 400 agenti privati di sicurezza per garantire il regolare svolgimento della manifestazione"."L'obiettivo è non lasciare niente al caso - ha aggiunto il ministro - Prendiamo tutte le precauzioni possibili: il 100 per cento di precauzioni non azzera i rischi, ma zero precauzioni significa cento per cento di rischi. Tutta questa mobilitazione è necessaria", ha aggiunto.Quattro reparti di gendarmi mobili vigileranno sulla Croisette. Ogni giorno, poi, unità di artificeri effettueranno accurate ispezioni nei palazzi del cinema prima dell'apertura agli spettatori. Una nave militare è ormeggiata davanti alla spiaggia di Cannes per ogni evenienza, mentre sommozzatori militari sorveglieranno le rive della Croisette. E per prepararsi a eventuali scenari, a fine aprile è stata effettuata un'esercitazione, con tanto di agenti mascherati da terroristi e irruzioni al Palais du Cinéma. Il tutto per non lasciare niente al caso, come direbbe Cazeneuve.(immagini AFP)