Il primo Atlante dedicato ai minori stranieri non accompagnati, prodotto da Save the children, vuole far conoscere le storie e le sofferenze dei bambini e dei ragazzi che arrivano in Italia completamente soli. La nuova legge sui minori si è impegnata a rendere meno “invisibli” questi bambini, a puntare sull'istituto dell'affidamento per inserirli in un vero percorso di integrazione. Ne parliamo con Raffaella Milano, direttore dei programmi Italia-Europa di Save the children e con Mussie, un diciottenne eritreo fuggito a causa del servizio militare forzato