Bruxelles, (TMNews) - La Commissione Europea ha inflitto una multa da 331 milioni di euro al laboratorio francese Servier per abuso di posizione dominante.Il colosso farmaceutico avrebbe frenato l'ingresso sul mercato di un farmaco generico meno costoso del suo preparato per le malattie cardiovascolari, il Perindopril.In totale la multa inflitta da Bruxelles ammonta a 427 milioni 700mila euro, poiché oltre a Servier sono state sanzionate anche la ditta israeliana Teva e altre quattro aziende farmaceutiche.