Kiev (TMNews) - Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha sciolto il Parlamento convocando le elezioni anticipate per l'ultima domenica di ottobre: "Ho deciso di interrompere in anticipo i poteri del Parlamento. Il nuovo Parlamento sarà eletto il 26 ottobre".La decisione di Poroshenko non giunge inattesa dopo che a luglio la coalizione di governo aveva perso la maggioranza e dopo l'impegno assunto il primo agosto scorso dallo stesso presidente ucraino di indire nuove elezioni per l'autunno.Le elezioni anticipate sono parte del piano di pace di Poroshenko, con l'obiettivo di trovare una soluzione alla guerra civile che dilania l'Ucraina, anche se il presidente ha comunque precisato, riferendosi alle milizie separatiste filorusse, che non è possibile trattare con gruppi armati illegali, fino a quando non deporranno le armi.Sul fronte del conflitto da segnalare la cattura di una decina di paracadutisti russi, sorpresi dall'esercito ucraino nell'est del Paese. I militari apparterrebbero alla 98a divisione aerotrasportata e sarebbero stati fermati a una cinquantina di chilometri a sudest di Donetsk, roccaforte dei ribelli filo-russi.Secondo quanto riferito da Mosca, i paracadutisti pattugliavano il confine russo-ucraino e lo avrebbero attraversato "probabilmente per sbaglio".(Immagini Afp)