Kiev, (TMNews) - Il parlamento ucraino ha condannato l'uso della forza contro i manifestanti e ha proibito le "operazioni antiterrorismo" annunciate dai servizi segreti (Sbu). A pronunciarsi per la condanna della violenza sono stati i deputati dell'opposizione con 236 voti su 450. In aula erano presenti solo 238 deputati, dopo che molti rappresentanti del partito di governo hanno abbandonato la formazione di Yanukovich o non si sono presentati al voto.La Sbu ha avuto l'incarico di revocare immediatamente le sue decisioni su queste operazioni.(Immagini Afp)