Kiev (TMNews) - Ancora barricate nel centro di Kiev, la capitale dell'Ucraina. Da una parte i giovani filoeuropeisti, che hanno contestato il il governo dopo il congelamento di un accordo per l'inizio del processo di integrazione con l'Unione europea e il riavvicinamento alla Russia; dall'altra le forze dell'ordine. A poco più di due mesi dall'inizio delle proteste, il bilancio degli scontri è di 4 morti e di 500 feriti. Intanto ieri il presidente russo Vladimir Putin ha incontrato l'omologo ucraino Viktor Yanukovich, a margine dell'apertura dei Giochi Olimpici invernali di Sochi. La Russia ha reso noto di voler attendere l'evoluzione della situazione politica in Ucraina prima di erogare gli aiuti finanziari destinati a Kiev.(immagini AFP)