Genova (TMNews) - Un latitante albanese di 31 anni, Geron Xhaferaj, accusato in concorso con un altro albanese dell'omicidio di un connazionale il 21 aprile del 2013 ad Amsterdam, in Olanda, è stato arrestato dalla polizia a Genova. In queste immagini delle telecamere di sorveglianza si vede il complice, esecutore materiale del delitto. Il commissario capo Marta Sabino, dirigente della sezione omicidi della Squadra Mobile di Genova. Il caso aveva colpito molto ed è stato oggetto di svariate trasmissioni tv in Olanda.