San Paolo, (TMNews) - Tutti contro Joseph Blatter. In tanti hanno alzato il cartellino giallo, contro la sua rielezione alla presidenza della Fifa: durante il congresso della Federcalcio internazionale a San Paolo, molti membri della Uefa si sono detti apertamente contrari a un quinto mandato per Blatter, che dovrebbe invece confermare la sua candidatura"Molti membri della Uefa non sono contenti della gestione di Blatter. Se guardiamo alla reputazione della Fifa negli ultimi otto anni ci accorgiamo che la gente lo associa a tangenti e corruzione. Per questo penso debba farsi da parte" ha detto Greg Dyke il capo della Federazione inglese.Di fronte allo scandalo sulla presunta corruzione alla base dell'assegnazione del mondiale 2022 al Qatar, Blatter ha replicato "C è una sorta di tempesta contro di noi. Penso, purtroppo, che ci sia una grande quantità di discriminazione e di razzismo in queste accuse" ha detto puntando il dito contro la stampa che vorrebbe "distruggere" la Fifa. Ora però il pressing della Uefa di Platini si fa esplicito e anche una voce forte, discussa e provocatoria si leva contro di lui: quella di Diego Armando Maradona. "La multinazionale di Blatter si sta mangiando il pallone. Blatter dovrebbe nascondersi in bagno - ha detto polemicamente l'ex Pibe de oro - Bill Gates i soldi se li guadagna, lui no. Si intasca 4 miliardi di dollari senza fare nulla"(immagini afp)