Ibiza (askanews) - Mille agenzie affiliate entro il 2018. E' l'obiettivo di crescita del network delle agenzie di viaggio Gattinoni Mondo di Vacanze. "Non una di più né una di meno", per assicurare la qualità, ha spiegato da Ibiza Franco Gattinoni , il presidente del network che oggi raggruppa 750 agenzie offrendo loro prodotti, servizi, tecnologia e marketing. Fornitori, agenti di viaggio e management del network si sono dati appuntamento nell'isola delle Baleari dal 5 al 7 maggio per la convention annuale Gattinoni Mondo di Vacanze. All'ordine del giorno gli obiettivi raggiunti sul mercato e da raggiungere per essere sempre "al passo", come recita lo slogan del meeting."Stiamo facendo tantissime cose per stare al passo. Il mercato del turismo va verso una certe disintermediazione. Noi diamo alle agenzie degli strumenti non soltanto per intercettare questo mercato ma anche per rafforzarlo.Tra le novità sul quale lavora Gattinoni c'è il progetto di integrazione nell'offerta di Expedia e Booking.com. Ma il punto fermo resta l'agenzia di viaggio e il valore aggiunto della consulenza nelle filiali, quella che non si trova sul web: "I clienti vogliono essere coccolati, spendere il giusto e il meno possibile per avere un servizio giusto. Questo quasi sempre c'è in agenzia"Dal canto loro le agenzie affiliate di Gattinoni tutte insieme rendono il network forte garantendo un'offerta molto variegata al cliente. Sul palco del meeting sono saliti alcuni operatori di nicchia che puntano su segmenti emergenti come bus operating e yachting. E' il caso di "Oro del Mare", che offre il lusso accessibile in barca a vela. O del piemontese Chiesa Viaggi che propone "Gustibus", un ristorante su quattro ruote. Il tutto nel segno della proposta innovativa e affidabile.