Istanbul (askanews) - Un poliziotto turco è morto in seguito alle ferite riportate nel corso dei durissimi scontri con militanti di estrema sinistra avvenuti a Gazi, quartiere di Istanbul.Le violenze erano iniziate venerdì, con la morte di un attivista durante una retata della polizia. Dopo l'attentato suicida di Suruc il governo di Ankara ha infatti lanciato una vasta operazione contro sospetti terroristi dell'Isis, militanti curdi del Pkk e attivisti di estrema sinistra, con oltre 600 arresti negli ultimi giorni.(Immagini Afp)