Ankara, (TMNews) - Continua in Turchia la mobilitazione popolare contro il premier Recep Erdogan. Due dei principali sindacati del Paese hanno indetto manifestazioni nelle principali città turche per rivendicare la "laicità" del paese e per chiedere le dimissioni dei vertici della polizia che ha fermato col sangue le proteste dei giorni scorsi.In queste immagini l'imponente manifestazione ad Ankara dove hanno sfilato oltre diecmila persone in un nugolo di bandiere turche, alcuni indossando spille con l'effigie del fondatore della repubblica Mustafa Kemal Ataturk. "Questa nazione non si piegherà di fronte a te!" ha gridato la gente in piazza all'indirizzo del capo del governo.A chiedere la protesta di piazza sono state due sigle sindacali di sinistra: il Kesk, il sindacato del settore pubblico, e il Disk, la confederazione degli operai rivoluzionari.(immagini Afp)