Parla una viaggiatrice dell'Azerbaigian: paura ma tutto tranquillo