Calabasas, (TMNews) - Nuovi guai per Justin Bieber, l'ultima bravata potrebbe davvero costare cara al giovane cantante canadese. La polizia ha trovato della cocaina durante una perquisizione nella sua villa, a Calabasas, in California, e ha fermato una delle persone che si trovava con lui con l'accusa dipossesso di droga. Gli investigatori erano alla ricerca di video prodotti dalle telecamere di sorveglianza della casa di Bieber, dopo le lamentele di un vicino di casa che ha denunciato il lancio di uova contro la sua abitazione, un atto vandalico che ha causato danni per circa 20 mila dollari. Altre otto persone, incluso Bieber, sono state inizialmente arrestate e poi rilasciate. Il cantante ha collaborato con gli agenti e per questo non è finito in manette.Ad avere in tasca la cocaina, il rapper Lil Za, coetaneo e amico stretto di Bieber, che poi è stato rilasciato su cauzione.