Roma, (askanews) - Per il vicepresidente della Camera e componente del Direttorio M5s, Luigi Di Maio, le parole di Napolitano sul referendum sulle trivelle sono "scandalose"."Credo che gli uomini delle istituzioni debbano sempre invitare ad andare a votare. Evidentemente questa dichiarazione dell'ex presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dimostra che ci avevamo visto bene, quando chiedevamo l'impeachment. Non è una persona all'altezza di gestire un ruolo istituzionale - ha detto a margine di un incontro con gli studenti al cineteatro Colosseum di Palermo - invitare a non votare credo che sia scandaloso, in un Paese in cui stiamo già avendo problemi con l'astensione al voto, c'è un ex presidente emerito della Repubblica che invita a non votare. "Io andrò a votare domenica e voterò sì".