Trento (TMNews) - Daniza, l'orsa di 19 anni che a ferragosto aveva aggredito un cercatore di funghi nei boschi di Pinzolo, è morta durante il tentativo di catturarla: avrebbe dovuto essere trasferita in un'area chiusa.Sorte migliore per uno dei suoi due cuccioli che è stato catturato e poi prontamente liberato dopo averlo dotato di marca auricolare così da assicurarne il costante monitoraggio all'interno invece del territorio destinato al progetto Life Ursus.La vicenda di Daniza, ci invita a riflettere sulla necessità di trovare equilibrio nella convivenza tra uomo e ambiente: è l'uomo che ha invaso il territorio degli animali e non viceversa.