New York (TMNews) - Il deragliamento di un treno della Metro North ha lasciato New York sotto choc: il bilancio finale dell'incidente di domenica mattina nel Bronx parla di quattro morti e oltre 60 feriti. Ma a preoccupare i newyorchesi è soprattutto il fatto che quel treno, nei giorni feriali, è molto frequentato."Per fortuna - spiega una signora - non era un giorno di lavoro. Altrimenti il treno sarebbe stato pieno di pendolari, con tutti i posti occupati e gente in piedi. E' un treno molto utilizzato per andare e tornare da Manhattan".E questo ragazzo è uno dei passeggeri abituali della linea su cui si è verificato l'incidente. "Ho preso il treno l'ultima volta sabato - racconta - tornavo da casa di un amico e tutto è andato come al solito. Oggi ho ricevuto una telefonata da parenti di Filadelfia e mi hanno detto se avevo sentito la notizia: io ho acceso la televisione e ho visto il treno deragliato. Sono rimasto scioccato".All'origine dell'incidente, sembra ci sia l'eccessiva velocità del convoglio, ma i tecnici e gli inquirenti sono al lavoro sulle scatole nere del treno per verificare questa ipotesi.