Genova, (TMNews) - "E' una vicenda incredibile": così il presidente dell'Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo, commenta l'incidente al Molo Giano, dove una nave portacointainer si è schiantata contro la torre di controllo facendola crollare e provocando tre morti. "Le condizioni meteo e del mare sono perfette, non c'erano altre barche in navigazione, è un'operazione di routine" ha spiegato Merlo, che lascia le ipotesi alla magistratura.