Bari, (TMNews) - Traffico illegale di noccioline, non è una bravata di Cip e Ciop, ma ciò che hanno scoperto i carabinieri di Trani che hanno arresto due persone e hanno denunciate altre 4 per ricettazione. I militari in capannone di Ruvo di Puglia, hanno trovato un intero container con un carico di 240 quintali di nocciole, trafugato da una ditta di trasporti di Collesalvetti in provincia di Livorno. La frutta secca proveniente dal Cile, del valore di 50mila euro che era stata rubata attaccando una motrice al rimorchio in sosta e che pronto per la consegna. Le noccioline sono state restituite al legittimo proprietario per produrre cioccolatini.