Roma, (askanews) - I carabinieri di Palermo hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di hashish due uomini della provincia di Enna. A insospettirli è stato il segno della croce fatto da uno dei due al momento di salire in auto nel quartiere Brancaccio di Palermo.I carabinieri, intuendo che nascondevano qualcosa, li hanno seguiti e, poco prima che si immettessero in autostrada, li hanno fermati. A bordo della vettura hanno trovato 10 panetti di hashish per un peso complessivo di circa un chilo. In un marsupio sono stati trovati anche 500 euro in banconote da 20, proventi dell'illecita attività di spaccio.Gli esiti dell'attività di polizia giudiziaria e l'arresto sono stati comunicati al Sostituto Procuratore di turno che ha disposto di trattenere i due presso le camere di sicurezza del comando, in attesa dell'udienza con rito direttissimo davanti al Tribunale di Palermo.