Milano, set. (TMNews) - Mentre gli studenti delle scuole superiori sono alle prese con gli esami di riparazione, per genitori e ragazzi è caccia al risparmio per libri, zaini e quaderni. Il costo dei libri di testo è aumentato quest anno del 5% e sono cresciuti anche i prezzi del corredo scolastico. In tempo di crisi però le famiglie vanno a caccia di sconti come conferma una cartolaia napoletana."Il periodo è cambiato data la crisi, prima spendevano anche 100 euro per zaino e diario, ora vogliono spendere quasi la metà per zaino, diario, astuccio completo, quaderni e quant'altro. La spesa adesso si aggiorna attorno ai 50-60 euro, non si arriva più alla spesa di una volta".L'oggetto del corredo scolastico più amato dai ragazzi resta il diario seguito dallo zaino, ma ciò che davvero pesa sul budget delle famiglie è il caro libri.Nonostante le promesse fatte dal MIUR nel Decreto di marzo 2013, in cui si annunciavano "prezzi di copertina bloccati, tetti di spesa ridotti" i rincari sono arrivati puntuali.Per questo, il 52% degli studenti quest'anno si recherà ai mercatini e ai negozi che vendono testi usati, vale a dire il 16% in più rispetto all'anno scorso. Dove si può si cerca il risparmio.