Roma, (askanews) - "Oggi c'è la candidatura di una persona con il curriculum adeguato al ruolo, che però a nostro avviso arriva con un percorso che non è quello che ci attendevamo per una scelta condivisa. Quindi per il momento abbiamo manifestato tutta la nostra perplessità e disappunto. Non possiamo convergere più per le modalità di scelta che per la persona". A dirlo è il consigliere politico di Silvio Berlusconi Giovanni Toti, secondo il quale "non è questo il metodo per una scelta condivisa".Cosa accadrà sabato alla quarta votazione? "Se le dovessi fare una previsione oggi direi che non c'è alcuna possibilità di convergere sul nome di Mattarella a queste circostanze. Ma staremo a vedere".