Milano (askanews) - "Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma", diceva il padre della chimica Antoine-Laurent De Lavoiseir; oggi più che mai il tema del riciclo è diventato cruciale nella nostra società. I rifiuti invece di essere un problema da smaltire possono trovare una nuova vita. E' questa l'idea di partenza di Giacimenti Urbani - Trasformare i rifiuti in risorsa, l'iniziativa, dal 27 al 29 novembre in Cascina Cuccagna a Milano, è inserita nel calendario della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti come spiega Donatella Pavan."Noi siamo uno degli oltre 12.000 eventi che si svolgono in Europa e dei uno dei 5.000 italiani. Mira a sensibilizzare i cittadini sul valore dei rifiuti e sull'importanza di ridurre gli sprechi".Si cerca di uscire dal paradigma: "Prendi, produci, usa e getta" che non tiene conto della disponibilità limitata di molte risorse puntando sull'economia circolare che pone al centro la sostenibilità."L'economia circolare invece è quella che seguendo quello che avviene in natura non prevede scarti, ma solo risorse. Per cui tutte le fasi del processo produttivo devono avere il loro senso e una giustificazione ambientale".Questo nuovo modello potrebbe avrebbe effetti positivi anche in termini di crescita economica e creazione di posti di lavoro. A testimoniarlo, le soluzioni artigianali, industriali e istituzionali che saranno presentate a Giacimenti Urbani.In questa occasione ci sarà anche la sperimentazione temporanea del Negozio TuttoGratis, uno spazio dove donare quello che non serve e prendere quello che ci è utile, tutto a titolo gratuito, strizzando l'occhio all'ambiente.