Torino, (TMNews) - Il colpo viene studiato nei particolari: si inizia con un sopralluogo fuori dall'obiettivo scelto, si procede con lo sfondamento della vetrina e si entra nel negozio per completare il furto. Le immagini diffuse dai carabinieri di Torino documentano uno dei colpi messi a segno da una banda specializzata in spaccate notturne a negozi. Sono 7 le persone arrestate, due in flagranza e cinque con misura cautelare in carcere, e 12 gli indagati tra cui quattro ricettatori.Le indagini sono iniziate il 4 gennaio 2013 dopo un furto a una rivendita di biciclette, accessori e abbigliamenti per ciclismo a Rivoli, già obiettivo di un tentato furto un mese prima: i 5 ladri hanno usato un furgone lanciato in retromarcia come ariete e sfondato la vetrina con una mazza di ferro. La banda è ritenuta responsabile di altre spaccate e furti in Piemonte e Liguria e ricettazione di moto e furgoni. Si stima che gli indagati abbiano causato danni per oltre 70mila euro.