Sono le 9 del mattino e il ministro degli esteri Paolo Gentiloni assaggia appena il sake del brindisi di primavera al tradizionale “sakura party” offerto dal premier giapponese Shinzo Abe al parco di Shinjuku a Tokyo. Gentiloni e' in Giappone per partecipare al vertice dei ministri degli esteri del G7 a Hiroshima (10-11 aprile): li' a essere delicati saranno non i fiori di ciliegio, ma i temi politici da affrontare. Prima di presentare due grandi mostre d'arte italiana Tokyo per i 150 anni delle relazioni diplomatiche bilaterali, Gentiloni si e' recato all'Istituto italiano di cultura, dove ha visitato la mostra del libro italiano, affiancata da una sull'Olivetti. In Giappone il ministro e' accompagnato dal capo di gabinetto Elisabetta Belloni, che sta per diventare la prima donna della storia a guidare la struttura della Farnesina come segretario generale.