Washington 14 nov. (TMNews) - La diva del soul Tina Turner rinuncia alla cittadinanza statunitense. Residente in Svizzera da quasi vent'anni la cantante si è recata il 24 ottobre scorso nell'ambasciata statunitense a Berna per firmare i documenti necessari.La 73enne Turner tuttavia non ha formalmente rinunciato allacittadinanza statunitense, ma adottando il 10 aprile scorsoquella svizzera l'ha semplicemente "abbandonata" a favore dellaprima, un procedimento legalmente meno complicato e che noncomporta sanzioni legali o fiscali: gli Stati Uniti infatti sonofra i pochi Paesi che richiedono ai propri cittadini residentiall'estero di pagare le tasse in patria.