Bangkok (TMNews) - Prova per stomaci robusti in una base della marina militare della Thailandia dove 8.000 soldati provenienti da sette nazioni stanno partecipando a un programma di esercitazioni congiunte. Una delle lezioni è infatti quella di sopravvivenza nella giungla e comprende l'insegnamento delle mosse per catturare un cobra e bere il suo sangue. Una tecnica tanto importante da dare il nome al programma annuale di esercitazioni, battezzato appunto Cobra Gold, che si tiene nella provincia di Chanthaburi. Tra i soldati arrivati da Stati Uniti, Corea del Sud, Indonesia, Giappone, Malesia, Singapore e dalla stessa Thailandia c'è chi impara a cercare acqua potabile nella giungla, chi prova ad accendere un fuoco sfregando il bambù e chi macella un pollo a mani nude. Alla fine, anche tra i marines americani, il pranzo è a base di rane alla griglia. (immagini Afp)