Il Consiglio dei ministri, in attuazione della direttiva europea PSD2, ha adeguato la normativa nazionale alle regole europee sui pagamenti elettronici fissando un tetto alle commissioni interbancarie sulle operazioni con bancomat, prepagate e carte di credito. Sergio Boccadutri, responsabile Innovazione del Pd, spiega a “Focus24” le novità per consumatori e negozianti, in attesa che il Mef sblocchi le sanzioni per chi non accetta questi strumenti di pagamento