Milano,(TMNews) - Terrore in pieno centro a Milano tra le boutique del "quadrilatero della moda". Un commando di rapinatori, con il volto coperto, ha fatto irruzione in un'orologeria Franck Muller di via della Spiga. Qui i malviventi hanno distrutto le vetrine e le teche a colpi di mazza, arraffando tutto ciò che contenevano di prezioso. Poi sono scappati a piedi e per assicurarsi la fuga hanno lanciato due bombe molotov.Il tutto è accaduto in piena mattinata, quando la zona è frequentata da tanti turisti interessati a visitare le boutique delle grandi griffe italiane. Durante l'assalto, due commessi del negozio sono rimasti feriti, uno do loro è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la scientifica che ha effettuato i rilevi del caso e ha seguito per parecchie centinaia di metri le tracce lasciate dai rapinatori. Per chiarire l'esatta dinamica della rapina e il numero dei componenti della banda si dovrà aspettare l'esame delle registrazioni delle tante telecamere fisse che sorvegliano dall'alto le vie del lusso milanesi.