Roma (askanews) - E' salito a 267 il bilancio delle vittime accertate per il terremoto nel centro Italia: 49 ad Arquata, 207 ad Amatrice e 11 ad Accumoli. Lo ha riferito la responsabile dell'ufficio emergenze della Protezione civile Immacolata Postiglione, nel primo briefing della giornata presso la sede centrale del Dipartimento a Roma.

Le persone rimaste ferite e ospedalizzate dall'inizio dell'evento, ha spiegato Postiglione, "sono state 387, anche se molte hanno già lasciato gli ospedali".

Dalla prima scossa distruttiva di magnitudo 6.0 di mercoledì "l'Ingv ha registrato 928 scosse, mentre dalla mezzanotte di oggi se ne sono avute 57 tra cui il 4.8 delle ore 6.28 di stamattina".