Roma (askanews) - Il Consiglio dei ministri ha deliberato lo stato d'emergenza per le aree colpite dal sisma, sbloccando i primi 50 milioni del fondo per le emergenze. Lo ha annunciato il premier Matteo Renzi, in conferenza stampa al termine del Cdm, a Palazzo Chigi.

A seguito della delibera, il ministro dell'Economia Padoan potrà varare il blocco delle tasse per quelle zone: "Si appresta a firmare" il decreto ministeriale, ha spiegato Renzi. Si tratta di "misure iniziali, che sono il primo segno d'attenzione", ha aggiunto il premier.