Seul (TMNews) - La tensione tra le due Coree è sempre più palpabile e, a riprova degli inquietanti venti di guerra che soffiano sulla penisola, nei cieli coreani si sono visti anche i caccia da supremazia aerea F-22 Raptor degli Stati Uniti.I velivoli americani, dotati di tecnologia stealth, sono stati impiegati nelle esercitazioni congiunte tra forze Usa e sudcoreane nella base aerea di Osan. Un segnale di forte presenza di Washington nella crisi intorno al 38esimo parallelo, ma anche un ulteriore indizio sui pericoli connessi all'escalation muscolare tra Seul e Pyongyang.