Città del Vaticano,22 lug. (askanews) - "Abbiamo un problemasimile a Milano, a Roma la presenza di Uber è ancora moltolimitata". Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino amargine di un incontro di sindaci di tutto il mondo - tra gli altri Bill De Blasio di New York - in Vaticano. "Io devo dire che ho sentimenti controversi, perché in alcune città dove io stesso ho utilizzato Uber come Londra, e anche parlandone con Bill De Blasio e con altri sindaci, effettivamente l'efficienza non si può mettere in discussione. Però certamente noi abbiamo anche il dovere di proteggere i posti di lavoro di persone come i guidatori di taxi che evidentemente devono avere la possibilità di continuare ad avere un loro reddito in grandi città come Roma, Parigi, Londra e New York".