Roma (TMNews) - E' ancora da capire se il governo presenterà un ordine del giorno che recepisce il documento votato dalla direzione Pd o un vero e proprio emendamento al Jobs act, ma la riforma in ogni caso "è più vicina". Lo ha detto il responsabile economia democratico Filippo Taddei: "Si sta discutendo di un ordine del giorno o di un emendamento, per il momento è una questione aperta. Però rimane il punto centrale, la riforma del lavoro complessiva, che abbraccia ammortizzatori sociali, formazione e nuovi contratti è più vicina. Questa è la cosa che rileva".