Roma, (askanews) - "La riforma del mercato del lavoro è una questione di giorni ed è un merito del Pd. Da gennaio i contratti a tempo indeterminato sono più facili, gli ammortizzatori sociali sono più estesi: lavoratori che oggi non hanno nulla se perderanno il lavoro avranno un sostegno che adesso gli manca". Il responsabile economia della segreteria Pd, Filippo Taddei, commenta così il lavoro in commissione alla Camera sul Jobs Act. "Ormai è questione di giorni per l'approvazione finale, da gennaio comincerà a cambiare la vita dei lavoratori italiani: con un contratto di lavoro molto più facile e incentivante, con ammortizzatori sociali più estesi, che danno sostegno a lavoratori che oggi non hanno nulla, e con una formazione più ordinata e in linea con l'obiettivo generale, ridare competenze ai nostri lavoratori".