Roma (TMNews) - Centinaia di adolescenti - maschi e femmine - addestrati come "schiavi del sesso": un documentario che verrà trasmesso dalla Bbc il prossimo 3 febbraio svela una delle peggiori atrocità del regime di Muammar Gheddafi.Secondo le anticipazioni fornite dal quotidiano britannico The Daily Mail Gheddafi girava scuole e università per tenervi delle lezioni e identificare potenziali vittime, soprattutto ragazze, ma anche ragazzi: queste venivano poi sequestrate dalle sue guardie del corpo.La prigionia poteva durare per anni: le vittime più fortunate venivano poi rilasciate, anche se in molti casi le loro stesse famiglie le rifiutavano perché "disonorate"; molte altre soffrivano abusi e violenze talmente gravi da soccombere alle ferite: i loro corpi venivano abbandonati in zone disabitate o seppelliti clandestinamente.