Milano (askanews) - Una banda di super criminali psicopatici sta per invadere i cinema di tutto il mondo. "Suicide Squad" ha debuttato negli Stati Uniti con la premier a New York e si prepara a dare una scossa alla stagione cinematografica estiva in tutto il mondo, Italia compresa, dove arriverà il 13 agosto. Il film, tratto dall'omonimo fumetto della Dc Comics e per la regia di David Ayer, racconta la storia di un gruppo di criminali chiamati dal governo americano a difendere il Paese in una missione suicida. Will Smith interpreta Deadshot, un killer mercenario.

"Deadshot non pensa di essere cattivo, pensa che il mondo fa schifo. Deadshot pensa che chi gli spara sia cattivo, cosa che di deafault fa di lui un bravo ragazzo, uno che fa cose buone. Gli esseri umani pensano che tutto quello che fanno sia giusto".

A Jared Leto è toccato il difficile compito di ridare vita al Joker, leggendario nemico di Batman, dopo le straordinarie interpretazioni di Jack Nicholson e Heat Ledger.

"Joker è un po' un camaleonte, è un incrocio fra Elvis e il Diavolo. Lui diverte, ma è anche incredibilmente pericoloso. Io non so se davvero ho capito chi è Joker, ma è stato davvero divertente conoscerlo almeno un po'".

Nel cast protagoniste le donne con Viola Davis, Cara Delevingne e Margot Robbie che interpreta Harley Quinn, psicologa sedotta da Joker che per lui ha ceduto al lato oscuro. "Penso che più ci si impegna a fondo in una scena, più sembra credibile sul grande schermo" ha detto, raccontando che per girare alcune scene ha dovuto imparare a stare sott'acqua per lunghissimi minuti.