Città del Capo (TMNews) - La prima stazione di taxi ecologici del Sudafrica è stata inaugurata a Wallacedean, a circa 35 chilometri dal centro di Città del Capo. Un'iniziativa ecosostenibile hi-tech, grazie ai pannelli fotovoltaici sul tetto e al riciclo dell'acqua piovana.La struttura è equipaggiata con 24 imponenti batterie per l'accumulo delle riserve di energia elettrica solare da usare di notte o in caso di forti annuvolamenti. Tutto, dalle luci a led alle porte elettroniche dell'entrata sino a bollitori in cucina, viene alimentato dai pannelli fotovoltaici.L'ammortamento dei costi dell'installazione prenderà dai sei ai dieci anni di risparmi sulla bolletta energetica mensile.Progettando l'edificio, gli architetti hanno preso nella dovuta considerazione anche la grande richiesta di acqua, necessaria per il lavaggio dei taxi. L'impiego di acqua potabile per questa funzione è un colossale spreco di risorse dal punto di vista idrico in primis sino alle infrastrutture e all'energia richieste per filtrare e pompare l'acqua.Si prevede un traffico giornaliero di circa 5.000 pendolari in arrivo o in partenza da questo centro, grazie a una cinquantina di minibus che faranno il pieno di passeggeri e di energia. Un'energia verde come il sole.(immagini Afp)