Due denunciati, utilizzavano il logo di Anonymous