Milano (TMNews) - Un video girato con un cellulare mostra gli ultimi momenti di un gruppo di studenti a bordo del Sewol, il traghetto sudcoreano naufragato il 16 aprile. Il telefono è stato trovato vicino al corpo del ragazzo 17enne e le immagini sono state diffuse per volontà di suo padre. Nel video si sente ripetutamente la voce dall'altoparlante che invita tutti a rimanere dove sono e ad attendere istruzioni. I ragazzi chiacchierano sereni nella loro cabina, scherzano sul Titanic, qualcuno canticchia la colonna sonora del film, pensano di postare il video Facebook, si sente perfino qualche risata. Solo quando finalmente si invitano i passeggeri a mettere il giubbotto salvagente gli studenti cominciano a spaventarsi, "voglio solo uscire da questa barca" dice uno di loro "non voglio morire". Proprio i ritardi nel dare l'ordine di evacuazione, quando ormai il traghetto era troppo inclinato, potrebbero essere costati la vita a molti dei 225 morti accertati e oltre 70 dispersi. Un'accusa pesante per capitano ed equipaggio ora agli arresti.(Immagini Afp)