Milano (askanews) - "Qui a Milano è accaduto qualcosa di gravissimo, di inaccettabile, che nel nostro Paese ha dei precedenti ma che non doveva succedere. Faremo di tutto perché non succeda più". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano in conferenza stampa in Procura a Milano, che ha parlato di "azione straordinaria da parte dei nostri carabinieri".L'autore della strage nel Tribunale di Milano, arrestato dopo aver ucciso tre persone "era pronto a uccidere altre persone a Vimercate, l'intervento forze sicurezza ha salvato altre vite", ha aggiunto il ministro."Vogliamo che sia fatta subito chiarezza su quello che è successo - ha aggiunto Alfano - Abbiamo urgentissimo bisogno di capire quello che è successo, anche per capire come colmare le falle nel sistema di sicurezza degli uffici giudiziari, che in questo caso hanno dimostrato di esistere".